Giovedì 19 marzo DA UN’IDEA A UNA STARTUP Opportunità e bandi per startup e spin-off della ricerca

Il passaggio da una buona idea ad una startup, magari anche con accettabili probabilità di successo, di solito è legato alla possibilità o meno di ottenere un sostegno adeguato, sia in termini finanziari che di vera e propria assistenza tecnica nella fase di creazione dell’impresa.

Di questo si parlerà giovedì 19 marzo, dalle 10 alle 13, presso l’Auditorium del Tecnopolo di Modena, all’interno del campus del Dipartimento di Ingegneria Enzo Ferrari, in via Vivarelli 2.

“Opportunità e bandi per startup e spin-off della ricerca”, infatti, è il tema dell’iniziativa promossa congiuntamente dalla Fondazione Democenter e dall’Università di Modena e Reggio Emilia.

Dopo i saluti del presidente di Democenter, Erio Luigi Munari, del delegato per la ricerca di Unimore, Umberto Del Pennino, e del direttore del Dipartimento di ingegneria, Alessandro Capra, la parola passerà  ad alcuni dei personaggi più interessanti del panorama startup nazionale:

  • Anna Paola Dell’Osso, di Invitalia, parlerà degli incentivi nazionali a sostegno dell’innovazione: il programma Best e Smart & Start.
  • Matteo Faggin, di Seedlab –incubatore M31, affronterà proprio il tema del passaggio da ricerca a impresa e presenterà il bando Seedlab.
  • Ledi Halilaj, del dipartimento Startup di Aster, illustrerà l’edizione 2015 di Startcup.
  • Francesco Baruffi, di Democenter, parlerà di come far nascere una startup innovativa e delle opportunità attualmente presenti a Modena.

Concluderanno l’iniziativa presentazioni e premiazioni di startup già in attività, con la possibilità di un terzo tempo rappresentato dalla opportunità di avere incontri diretti con i relatori della mattinata.

Menu