FAR CRESCERE NUOVE IDEE NEL “CAMPO DELL’INNOVAZIONE”, UN BANDO PUBBLICO PER START UP E PICCOLE E MEDIE IMPRESE.

Far crescere nuove idee nel “Campo dell’innovazione”, un bando pubblico rivolto a start up e Piccole e Medie Imprese promosso dal Comune di Campogalliano in collaborazione con la Fondazione Democenter-Sipe e l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia,
A disposizione dei nuovi progetti un fondo complessivo di 40.000 euro e ancora un mese di tempo per iscriversi gratuitamente. La scadenza del bando (https://albopretorio.terredargine.it/AlboPretorioWeb/allega/Campogalliano/altri/2015/11/68_132301280.pdf), infatti, è fissata per le ore 14,30 di venerdì 18 dicembre.
“La selezione dei partecipanti, rivela una nota stampa del Comune di Campogalliano, avverrà su criteri legati al grado di innovazione contenuta nei singoli progetti, alle loro credibilità e fattibilità, nonché alle ricadute sul territorio in termini di reddito e nuovi posti di lavoro.
L’obiettivo è fare in modo che chi ha una idea di nuova attività sia sostenuto da un adeguato percorso di accompagnamento, quanto a informazione, formazione, analisi di mercato e studi di fattibilità, finalizzato a sviluppare una solida consapevolezza di cosa significa concretizzare la propria idea con l’avvio di una nuova impresa.
Il percorso del bando, condiviso con la Consulta economica di Campogalliano, si articola in diverse tappe: dopo l’iscrizione, anche in rapporto al numero dei partecipanti, verrà effettuata una prima selezione, successivamente seguirà un percorso diversificato per le start-up e i progetti di impresa, infine si arriverà a due distinte graduatorie che renderanno operativo il sistema premiante, costituito da ulteriori attività di guida e consulenza (mentoring) e da sostegni economici in denaro.” L’insieme di questo percorso è affidato a un’apposita commissione composta da un rappresentante della Consulta economica di Compogalliano, un rappresentante di Fondazione Democenter e un rappresentante di UNIMORE.

Menu