PRENDE VITA LA MOTORVEHICLE UNIVERSITY OF EMILIA ROMAGNA. Per il direttore di Democenter una buona notizia e un passo decisivo per lo sviluppo.

PIERGABRIELE ANDREOLI DIRETTORE DI DEMOCENTER.

“E’ importante che sia nato ed è importante che la capofila del progetto sia l’Università di Modena e Reggio Emilia”, è questo il primo commento dell’ing. Piergabriele Andreoli, direttore di Democenter, alla notizia relativa all’avvio dei due nuovi corsi di laurea ad altissima specializzazione in ambito automotive.

Presentata il 20 marzo presso la sede della Regione, la Motorvehicle University of Emilia Romagna prevede l’avvio di due corsi di laurea magistrali in lingua inglese: uno sulla meccanica del veicolo, Advanced Automotive Engineering; e l’altro ad indirizzo specificatamente elettronico, Advanced Automotive Electronic Engineering. In tutto 150 ragazzi, a numero chiuso e provenienti da tutto il mondo. L’obiettivo dichiarato è di portare al centro della Motor Valley emiliano-romagnola studenti e docenti al livello più alto possibile.

“La presenza delle quattro università dell’Emilia-Romagna (Bologna, Unimore, Parma e Ferrara) e di tutte le industrie più importanti del settore -conclude il direttore di Democenter- rappresenta la garanzia della qualità del progetto. Una buona notizia e un passo decisivo per lo sviluppo di un settore fondamentale del nostro sistema produttivo”.

Menu