6 progetti supportati da Democenter tra i selezionati dalla Regione per contrastare il COVID-19

6 i progetti di ricerca e innovazione supportati da Fondazione Democenter tra i primi 30 che otterranno un contributo dalla Regione Emilia-Romagna grazie al bando promosso per finanziare la messa a punto di prodotti, servizi e soluzioni tecnologiche utili a contrastare l’epidemia da Covid-19. 
Il bando della Regione, dal costo complessivo di 4,2 milioni di euro, finanzierà attraverso Fondi europei (Por-Fesr) i progetti per un totale di 3,1 milioni di euro.
AFERETICA Srl con un progetto di identificazione e validazione della proteina Pancreatic Stone Protein (PSP), un marker di diagnosi precoce di sovra-infezioni batteriche in pazienti affetti da COVID-19.
CIMA SpA ha integrato soluzioni tecnologiche avanzate per il trattamento e la sanificazione delle banconote nelle proprie soluzioni per il ricircolo di denaro contante con applicazioni nel settore retail e bancario.
EGICON Srl ha ideato un nuovo tipo di generatore di ozono utilizzabile per la sanificazione in ambito sanitario.
NANOPROM CHEMICALS Srl ha testato e realizzato pellicole antibatteriche e antivirali removibili da applicare alle superfici per ridurre il rischio di contaminazione e garantire la sicurezza delle persone
NUOVA SAPI Srl ha riconvertito parte della propria produzione per realizzare con materiali sostenibili ed ecocompatibili delle mascherine ad uso civile e sanitario destinate anche ai bambini.

SAFE Srl ha riconvertito sia a livello strumentale che procedurale due laboratori avanzati interni per poter garantire l’esecuzione di test di conformità e certificazione di dispositivi medicali (mascherine e camici) in maniera affidabile e sicura.

Articolo completo: Gazzetta di Modena
Menu