Divisione Biomedicale: Le attività e i risultati 2014

Nel corso del 2014 la Divisione Biomedicale ha lavorato nell’ambito del bando regionale Distretti 2 per favorire una significativa evoluzione del distretto produttivo biomedicale e protesica. Sono state sostenute sei reti di imprese che, per i rispettivi progetti d’innovazione, hanno ottenuto dalla Regione un finanziamento pari a 84mila euro ciascuna.

Nell’ambito del bando Ricerca Innovazione Crescita sono state supportate 4 aziende mirandolesi nella presentazione, gestione e successiva rendicontazione dei loro progetti strategici e di ricerca, per i quali la Regione ha erogato un contributo complessivo superiore ai 3 milioni di euro.

La Fondazione sta seguendo altre 9 imprese nella presentazione, gestione e successiva rendicontazione dei loro progetti di ricerca all’interno del bando per progetti delle PMI lanciato dall’Ordinanza 109/2013. Il contributo concesso per le attività è stato pari a 2 milioni e 71mila euro.

Sempre nell’ambito della suddetta ordinanza, Democenter ha seguito la presentazione di progetti di ricerca con impatto di filiera o previsioni di crescita occupazionale in 7 imprese del distretto che hanno ottenuto un finanziamento regionale pari a 4 milioni e 600mila euro.

Lo stesso bando ha concesso finanziamenti a imprese per l’acquisizione di servizi di ricerca e sperimentazione. Appoggiandosi a Democenter ne hanno beneficiato 7 imprese. Le attività sono ancora in corso.

Altre sette imprese sono state sostenute nella partecipazione alla misura che il Por-FESR 2007-2013 ha dedicato agli investimenti produttivi delle attività che hanno sede nell’area colpita dal terremoto 2012. Il contributo concesso è stato pari complessivamente a 1 milione e 39mila euro.

I progetti del Tecnopolo di Mirandola

Menu