ICT-Design: Attività e risultati 2014

Tra i progetti ultimati nel corso del 2014 nell’ambito del bando Distretti 2 per l’ICT sono stati attivati 6 gruppi di ricerca, che hanno fatto da volano all’organizzazione di reti di imprese incentrate nell’attività di innovazione.

Con il progetto Smarten  si è lavorato per l’innovazione del prodotto jungo (gestione ordini) con particolare riferimento al modulo jungo Connector, mentre il progetto TereGroup ha portato alla presentazione di una proposta per lo sviluppo di un progetto di ricerca per la coltivazione di microalghe per produzione biodiesel.

Obiettivo del progetto Carpi Fashion System, tutt’ora in corso, era realizzare un sistema permanente in grado di trasferire con efficacia alle imprese del territorio le conoscenze e le innovazioni dei fornitori tecnologici, anche internazionali, e del sistema della ricerca locale ed internazionale. La finalità è la realizzazione del labirinto della moda, un centro di documentazione di settore, interattivo ed in rapporto con le imprese.

L’obiettivo del progetto Finish, invece, è gestire un bando per l’erogazione di contributi finalizzato alle imprese ICT interessate a sviluppare applicazioni software per il settore agroalimentare utilizzando la piattaforma FIWARE. Nel 2014 si è lavorato alla preparazione del testo per la call e per promuovere il bando.

Il progetto IS IT GREEN mira a migliorare le competenze di professionisti e manager  IS/IT operanti nelle PMI di tutta Europa nel condurre diagnosi energetiche preliminari sui consumi energetici delle infrastrutture IT. Democenter è coordinatore del progetto, che ha una partnership composta da 11 organizzazioni di 8 Paesi Europei.

Il progetto YEU – per combattere la disoccupazione giovanile – mira a sviluppare nuovi contenuti di formazione per i giovani sull’imprenditorialità, estendere l’uso delle tecnologie di e-learning innovative, rafforzare la capacità imprenditoriale nei paesi partner aiutando i giovani ad avviare nuove imprese.

Sono stati inoltre presentati altri 9 progetti, di cui uno approvato (Archon, per la gestione autonoma di una flotta di droni) e due in attesa di valutazione (Open Empresa e SWIMS – bigdata farmaceutico).

Menu