Divisione Motori e Meccanica: Attività e risultati 2014

Nel corso del 2014 la divisione Motori e Meccanica della Fondazione Democenter ha messo a disposizione delle imprese del territorio le proprie competenze ed esperienze, consentendo così alle aziende interessate di sviluppare con successo i progetti di innovazione, utilizzando al meglio le occasioni di accesso alle fonti di finanziamento agevolato disponibili nel contesto regionale, così come in quelli nazionale ed europeo.

Sul fronte dell’innovazione, il 2014 è stato fortemente caratterizzato dal bando della Regione Emilia Romagna relativo agli interventi a favore della ricerca industriale delle imprese operanti nelle filiere e nelle aree del territorio maggiormente colpite dagli eventi sismici del maggio 2012.

Nell’ambito di questo bando, la divisione Motori e Meccanica ha seguito:

  • la presentazione della domanda di finanziamento di progetti di ricerca di 5 grandi imprese, tutti ammessi a finanziamento;
  • la presentazione della domanda di finanziamento di progetti di ricerca di 12 PMI, di cui 9 finanziati;
  • ha fornito servizi a 4 aziende beneficiarie della misura per l’acquisizione di servizi di ricerca e sperimentazione, prevista dalla linea di intervento 3 dello stesso bando.

Nel contesto di questo solo provvedimento regionale, la divisione Motori e Meccanica di Democenter ha quindi sostenuto progetti che prevedono un investimento complessivo da parte delle imprese superiore a 19 milioni di euro, contribuendo a far sì che le stesse imprese abbiano ottenuto oltre 7 milioni di euro di finanziamento regionale.

Per quanto riguarda gli altri interventi, nel 2014 la divisione Motori e Meccanica:

  • ha seguito l’attività delle reti d’impresa Autoveicoli e mezzi di trasporto e Motori e pompe, nell’ambito del bando regionale Distretti 2.
  • ha collaborato con la Provincia di Modena, la Camera di Commercio di Modena e Fidindustria Emilia-Romagna nella valutazione delle 25 domande di finanziamento presentate al Fondo Innovazione.
  • ha sostenuto la rendicontazione di 5 progetti finanziati sul bando per l’innovazione tecnologica delle PMI e delle reti di PMI dell’Emilia-Romagna, di 6 progetti sul bando Ricerca Innovazione e Crescita, di 13 progetti sul bando per gli investimenti produttivi delle imprese nell’area colpita dal sisma-anno 2013, infine di 2 progetti sul Bando per reti d’impresa.
  • ha sostenuto operativamente la Fondazione Cassa di Risparmio di Modena nell’avvio e nella gestione del bando per progetti di ricerca applicata per l’innovazione.
  • ha lavorato a supporto della negoziazione del budget e della divulgazione dei risultati del progetto europeo HYLIGHTHydraulic valve assembly using sensitive compliant lightweight robot arms, che ha come obiettivo la sperimentazione delle tecnologie sviluppate nel progetto EU VII PQ SMErobotics (http://www.smerobotics.org/) per l’utilizzo di robot collaborativi in applicazioni industriali.
  • ha presentato per conto di una PMI del territorio la domanda di finanziamento rispetto alla misura “Brevetti +” del Ministero per lo Sviluppo Economico.
  • ha presentato tre progetti sui bandi europei H2020, dei quali due sullo strumento SME Instrument e uno sul bando H2020-LCE-2014-1-Stage1.

 

Inoltre, la divisione Motori e Meccanica è stata impegnata nel porre le basi per la creazione di un laboratorio motoristico congiunto Università – Imprese – Democenter, con l’obiettivo di offrire al territorio un’infrastruttura di ricerca e di testing di alto livello nel settore motoristico, in grado anche di favorire l’inserimento nelle imprese di neolaureati con una formazione specialistica sullo sviluppo sperimentale del motore.

Infine, la divisione ha sviluppato attività mirate di consulenza per 8 imprese di diversa dimensione, attività finalizzate alla soluzione di problemi specifici e alla valutazione tecnico-economica di idee progettuali di ricerca e innovazione industriale.

Menu