BiomedicaleComunicati stampaDigital Trasformation

Ammagamma, expert.ai, Eurosets e Qura: queste le imprese modenesi accompagnate da Fondazione Democenter, che hanno ottenuto un contributo dalla Regione a fronte di Investimenti strategici per oltre 11 milioni di euro con vincolo di oltre 100 assunzioni. Tre progetti prevedono il coinvolgimento del Tecnopolo di Modena. Il direttore di Democenter Barbara Bulgarelli ‘Vicini alle imprese nell’avanzamento tecnologico e per l’attrattività dell’intero territorio’

MODENA – La Regione Emilia Romagna finanzierà progetti di ricerca e innovazione presentati da 23 gruppi e imprese nel territorio regionale in attuazione della Legge Regionale 14 per l’Attrazione degli investimenti in Emilia-Romagna. Tra le 19 aziende finanziate ci sono quattro ‘assi’ del territorio modenese che sono state accompagnate, nella presentazione della domanda, da D7-FINANCE, società di Fondazione Democenter che si occupa di finanza agevolata. Si tratta di Ammagamma, expert.ai, Eurosets e Qura. Le prime due del settore dell’intelligenza artificiale, Euroset e Qura del settore biomedicale. Il contributo complessivo accordato alle quattro imprese dalla Regione sarà di circa 5 milioni di euro a fronte di un investimento complessivo delle stesse imprese di oltre 11 milioni di euro con un vincolo di almeno 115 nuove assunzioni.
Barbara Bulgarelli direttore di Democenter ‘Il nostro intento è di avere un ruolo di player per agevolare l’avanzamento tecnologico delle imprese perché questo ha un indubbio effetto e per l’attrattività dell’intero territorio e sul sistema economico complessivo. I settori industriali oggi sono in dialogo ed interconessione sia per tipologie di settore che nel rapporto di filiera e di scambio tra grande e piccola azienda. E la leva per attrattività per un territorio oggi è proprio questo: mettere in moto idee di impresa ad alta digitalizzazione per la crescita sostenibile.’

Fabio Ferrari, Fondatore e Presidente Ammagamma “In Ammagamma sviluppiamo soluzioni innovative di IA che migliorano la qualità del lavoro e della vita delle persone, adottando un approccio produttivo e culturale multidisciplinare, che coinvolge le aziende, le scuole, le istituzioni e l’intera comunità. Grazie a questi investimenti daremo vita a progetti concreti per generare valore economico e sociale guardando al futuro dei nostri ragazzi, della nostra regione e del Paese.”

Stefano Spaggiari fondatore e Presidente di expert.ai ‘Innovazione e tecnologia sono autentici fattori di competitività per la crescita produttiva e lo sviluppo economico del nostro territorio. L’intelligenza artificiale è il motore che accelerare la trasformazione digitale non solo delle nostre imprese ma dell’intero tessuto sociale. Investire su queste tecnologie all’avanguardia significa rafforzare le nostre competenze, attrarre talenti, creare domanda e sfruttare un potenziale ancora non pienamente espresso per colmare il ritardo accumulato in questi anni rispetto ad altri Paesi”.
Daniele Galavotti CEO Qura ‘Questo progetto consentirà di sviluppare il sistema di circolazione extracorporea ”ad hoc” per il supporto cardiorespiratorio di pazienti in età pediatrica e neonatale. E’ quindi un progetto importante a cui teniamo molto perché contemplerà un alto livello di sofisticazione tecnologica. Siamo un’azienda giovane che investe i 3/4 in ricerca ed innovazione ed il progetto è calato in una visione generale di grande evoluzione in un settore così importante come quello del biomedicale”.

Antonio Petralia Vice Presidente e CEO Eurosets “Da più di 30 anni noi di Eurosets ci impegniamo giornalmente per essere accanto al personale sanitario e rispondere alle loro esigenze. La nostra mission è aiutare le persone a tornare a fare ciò che più amano grazie alla costante ricerca e sviluppo di dispositivi innovativi e sempre più performanti. Per questo motivo ben vengano iniziative da parte della Regione ER finalizzate al finanziamento e all’investimento nell’ambito della innovazione tecnologica. Questo nuovo progetto ci permetterà di ampliare la nostra gamma di dispostivi, di ridurre le complicanze perioperatorie nella chirurgia a cure aperto e di rispondere alle nuove esigenze in ambito clinico ed assistenziale, favorendo un rapido ritorno allo stato di salute del paziente”.

SCHEDA I PROGETTI FINANZIATI

  • expert.ai Spa: studio e combinazione di diversi approcci di tecnologie di intelligenza artificiale – Hybrid AI – per migliorare l’analisi documentale e automatizzare le procedure di controllo dei risultati attesi. Contributo: 1,528 milioni; investimento: 3,586 milioni. 25 Nuovi occupati, tutti laureati.
  • Ammagamma Srl: Il design come driver per lo sviluppo dell’IA orientato al prodotto (DaDA)
  • Contributo: 967mila euro; investimento: 2,290 milioni. 25 Nuovi occupati (21 laureati).
  • Eurosets Srl di Medolla: sistema cuore polmone per circolazione extra-corporea mininvasiva, e nella chirurgia a cuore aperto sempre con sviluppo di una tecnica mininvasiva. Contributo: 836mila euro; investimento: 2,108 milioni. 20 Nuovi occupati (7 laureati).
  • Qura Srl Mirandola: progettazione, sviluppo e validazione di un nuovo sistema di circolazione extracorporea per pazienti neonatali e pediatrici. Contributo: 1,267 milioni; investimento: 3,243 milioni. 45 Nuovi occupati (20 laureati).

Leggi il comunicato stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment